Sistemare Windows

Se Windows è diventato improvvisamente lento ,vengono visualizzati messaggi di errore, o peggio non funziona più niente; normalmente bisogna reinstallare il sistema operativo. Ma per evitare la lunga procedura di reinstallazione, vediamo come evitare di rallentare il sistema.

_______________________Disinstallare programmi inutili____________________________
Un sistema operativo Windows nuovo funziona in modo rapido, ma non può fare molto. E' possibile navigare, controllare email ma per altre funzioni biosogna installare programmi aggiuntivi. Il problema è che più sono i programmi installati, più lento risulterà il sistema. Il registro di sistema, infatti, diventa sempre più grande e pesante, quindi bisogna eliminare applicazioni inutilizzate. Di solito non è un problema, ma i problemi sorgono quando manca una procedura di disinstallazione o la programmazione è poco pulita (come nelle versioni beta). Con il programma Revo Uninstaller (disponibile su http://www.revouninstaller.com/) possiamo eliminare anche il software più ostinato e cancellare ogni traccia dal PC. Il programma è disponibile anche in versione portatile, e non richiede installazione. Basta fare doppio clic sul file Exe, e cominciare. Il PC rimane intatto e continua a funzionare senza problemi. Il non installare un programma ,utilizzando una versione portatile, è un vantaggio, in quanto offre le stesse funzioni ma senza apportare numerose modifiche al Registry. Sul sito http://www.portablefreeware.com/ possiamo trovare centinaia di programmi gratuiti per pendrive Usb, che non appesantiscono il sistema. Ad esempio la versione portatile del programma di foto editing Gimp (disponibile quì) evita 2000 modifiche al Registry.
__________________________Pulire l'esecuzione automatica_________________________
Molti computer sono impostati in modo che carichino all'avvio molti programmi tra cui quello di messaggistica, di posta e browser. Ma col passare del tempo, altri programmi si inseriscono di nascosto nella modalità esecuzione automatica. Quindi alcuni programmi, tranne l'antivirus, possono essere rimossi dall'esecuzione automatica. Molti di questi programmi sono nascosti e non si vedono andando su Start/Tutti i programmi/Esecuzione automatica. Utilizziamo il software Autoruns (disponibile quì) per scovarli. Il programma mostra un elenco di ciò che viene eseguito all'avvio. Basta un clic per disattivare i programmi che preferiamo avviare manualmente quando necessario.
_____________________________Eliminare servizi inutili____________________________
Oltre ai programmi, ci sono anche servizi che si avviano automaticamente. Molti di questi sono assolutamente necessari per il funzionamento di Windows. Altri,invece, non sono necessari e rallentano il Pc. Possiamo farci aiutare da un servizio di sistema andando su Start/Esegui digitare msconfig.exe . Attivare la funzione Servizi/Nascondi tutti i servizi Microsoft e disattivare ciò che non riteniamo importante.
____________________________Eliminare driver inutili_____________________________
Con il passare del tempo, nel Pc si installano numerosi driver hardware. Molti di essi risultano vecchi e obsoleti e possono causare crash e schermate blu. Prima di eliminare driver, bisogna fare un backup della raccolta di driver. Possiamo utilizzare il tool DriverMax (disponibile quì) da utilizzare gratuitamente dopo aver effettuato la registrazione sulla pagina web del produttore. Dopo aver fatto il backup, possiamo rimuovere dal computer i driver inutili utilizzando semplicemente i tool di Windows. Cliccare col tasto destro del mouse su Risorse del computer e selezionare Proprietà/Avanzate/Variabili d'ambiente. Fare clic su Variabili di sistema/Nuovo e digitare il nome devmgr_show_nonpresent_devices e assegnare il valore 1. Su Proprietà del sistema cliccare Hardware/Gestione periferiche e poi Visualizza/Mostra periferiche nascoste. Verranno mostrati i driver inutili e obsoleti. Fare attenzione a non rimuovere tutti i driver vecchi, controllare ,prima, se l'hardware viene ancora utilizzato.
_____________________________Pulire l'Hard disk________________________________
Nell'Hard disk sono presenti molti file che occupano molto spazio (come mp3, video ecc..). Ma oltre a questi ce ne sono altri che si possono eliminare, come i file temporanei del browser. Se lo spazio di archiviazione si stà esaurendo, il PC diventa lento. Utilizzando il programma CCleaner (disponibile su http://www.ccleaner.com/) possiamo scovare i file difficili da rintracciare e dare una ripulita al Pc. Il tool scansione l'hard disk, rimuovendo ,anche, diversi GB di dati inutili su disco. Fare attenzione ,però, a ciò che il programma elimina. Se non vogliamo eliminare i file temporanei di alcuni programmi, rimuovere l'applicazione dalla colonna di sinistra; in questo modo il programma non visualizzerà più il file temporaneo in questione. Dopo aver ripulito l'Hard disk, possiamo utilizzare Disk Defrag (disponibile quì) per deframmenatre l'hard disk, allungandone la durata e accelerare il sistema.
____________________________Eliminare Font inutili______________________________
A molti utenti capita di scaricare su PC numerosi tipi di Font. Windows carica questi piccoli file nella memoria di lavoro, all'avvio di sistema. Anche se un singolo carattere occupa solo pochi Kb ,tutti insieme creano un ammasso di dati che rallentano l'avvio del Pc. Per questo è consigliato eliminare i caratteri inutili. Windows fornisce dei Font di sistema che non vanno toccati. L'elenco è disponibile su http://www.microsoft.com/typography/. Tutti gli altri caratteri presenti nella cartella C:\Windows\Fonts provengono dall'installazione del pacchetto Office o altri software. Questi possono essere eliminati. Con Windows risulta scomodo eliminarli, quindi possiamo utilizzare Linotype FontExplorer X (disponibile su http://www.linotype.com/fontexplorerX). Il programma mostra i caratteri all'interno di un interfaccia che ricorda quella di iTunes di Apple. Eliminare quindi i caratteri inutili dal Pc. Cliccando su Visualizza/Elenco caratteri Wysiwyg, il programma visualizzerà il carattere per come appare.
_____________________________Scovare i malware_______________________________
Quando i malware infettano il sistema (se l'antivirus non è aggiornato), si aprono strane finestre, vengono visualizzati messaggi di errore, o peggio saccheggiano il conto online. Per impedire tutto ciò, bisogna aggiornare quotidianamente l'antivirus. Un altra precauzione che possiamo prendere, è quando navighiamo: non aprire allegati di posta elettronica sospetti, non scaricare codec sconosciuti. Se non si è sicuri se un file sia infetto, caricarlo su http://www.virustotal.com/it/ .Diversi antivirus controlleranno la presenza di malware sul file. Se almeno uno restituisce un errore, è meglio rimuovere il file. Per scovare virus su Pc possiamo utilizzare Gmer (disponibile su http://www.gmer.net/), che scansione tutti i processi in corso e rileva moduli,file o chiavi di registro che non sono visibili. Se il programma trova qualcosa, rimuoverlo.
________________________Non eccedere nella sicurezza____________________________
Un antivirus è più che sufficiente per proteggere il sistema, un secondo ,invece, può causare blocchi e rallentamenti, dato che ,di solito, si contrastano. Se sul Pc è presente un secondo antivirus, possiamo tranquillamente rimuoverlo con Revo Uninstaller (http://www.revouninstaller.com/). Un programma come SpyBot Search & Destroy (disponibile quì) non è un antivirus, ma un antispyware. Riconosce solo i software spia. Quindi può essere utilizzato senza problemi anche con un programma antivirus. Tuttavia il TeaTimer (integrato al suo interno) può diventare un peso; in quanto avvisa l'utente ogni volta che un'applicazione esegue una modfica al Registry. Questa funzione si può disattivare, anche se in questo modo ci sarà meno protezione. Quando il Pc risulta staccato da Internet, possiamo disattivarlo.
_______________________Controllare i software scaricati___________________________
Su Internet esiste una versione freeware per qualsiasi applicazione. Ma non tutti i programmi gratuiti sono sicuri, infatti a volte nascondono adware. Bisogna sempre controllare la fonte del download, magari andando direttamente sul sito web del produttore del software. Se sono già presenti programmi spia sul Pc , utilizziamo SpyBot Search & Destroy o HijackThis (disponibile quì) per pulire. Insidiose sono anche le toolbar per Internet Explorer o Firefox, di solito offerte insieme al freeware. E' possibile eliminare le toolbar dal PC, al momento dell'installazione. Ma se si dimentica di disattivarle, le barre si inseriscono nel browser. Non possono essere rimosse da Pannello di controllo, perchè non vengono visualizzati. Per rimuoverli utilizziamo Revo Uninstaller (http://www.revouninstaller.com/) , oppure utilizziamo uno strumento di Microsoft: il Ripristino configurazione di sistema. Prima di installare i programmi, creare un punto di ripristino su Start/Tutti i programmi/Accessori/Utilità di sistema. Dopo il ripristino il Pc sarà allo stato precedente all'installazine dei programmi.
_____________________________Un sistema sicuro_______________________________
Esistono diversi programmi per ordinare il Pc, pulire il Registry, rimuovere driver inutili ecc.. Fino a quando questi programmi funzionano bene, non ci sono problemi, ma se il programma genera un errore, le cose si complicano. Possono verificarsi crash totali, collegamenti che non funzionano ecc.. Prima di iniziare a fare qualunque cosa, bisogna effettuare un backup dei dati, o un'immagine del proprio sistema utilizzando DriveImage Xml (disponibile quì). Questo programma esegue il backup dell'intero disco utilizzando il Volume Shadow Services (Vss) di Microsoft. La copia può essere creata anche quando il computer è in uso. Se durante l'ottimizzazione del sistema qualcosa dovesse andare storto, ripristinare l'immagine e le cose torneranno come prima. Ma a volte basta anche creare un punto di ripristino, anche se è meglio un backup. Controllare sempre cosa rimuoviamo dal Pc; a volte può capitare di rimuovere un voce importante del Registry, causando il malfunzionando del programma in questione.
_________________________Un sistema operativo virtuale__________________________
Mokafive (http://www.mokafive.com/) è un virtualizzatore che si basa su VMware, ma risulta molto più facile da utilizzare. Con esso possiamo installare programmi nella macchina virtuale. Scaricare MokaFive Creator (da http://www.mokafive.com/) dopo aver effettuato la registrazione gratuita. Il software consente di avviare i LivePC, disponibili (gratuitamente) sul sito del produttore. Ci sono molti derivati di Linux come Puppy o Damn Small Linux. Con MokaFive Creator possiamo anche configurare un LivePC con XP, su cui possiamo installare programmi di XP. Premere Add New LivePC/Make your own LivePC, selezionare XP come sistema operativo e inserire un cd col sistema operativo. MokaFive installerà un secondo computer virtuale, con sistema operativo e tutte le sue funzioni. Se per esempio abbiamo Vista installato su PC, ma disponiamo anche di una versione di XP, con MokaFive possiamo installare senza problemi il secondo sistema operativo su Pc e avviarlo parallelamente, senza riavviare.

Nessun commento:

Posta un commento